Tuesday, March 2, 2010

Cavatelli con carciofi e porcini


















Cavatelli freschi
uno scalogno
una manciata di funghi porcini secchi
un carciofo o due
una fetta di guanciale tagliata a fiammifero
prezzemolo
un po' di limone per strofinare il carciofo
olio evo


domenica eravamo indecisi sul pranzo e Valerio aveva voglia di mettere le mani in pasta. Allora ho subito approfittato e l'ho messo al lavoro. In men che non si dica i cavatelli erano pronti.















Avevo gia' messo in ammollo una bella manciata di funghi porcini secchi.
Mentre l'acqua bolliva ho affettato uno scalogno e tagliato il guanciale e li ho messi a crogiolare in padella con abbondante evo. Poi ho aggiunto i porcini e, dopo pochi minuti, un carciofo finemente affettato. Ho fatto cuocere coperto aggiungendo un po' di acqua di cottura della pasta.
A cottura dei cavatelli ho saltato nel sughino e spolverato di prezzemolo.
Sicuramente da ripetere. Delizioso!

19 comments:

terry said...

Che tenerezza lo chef impastatore:)
stupendo questo primo!

T. said...

Ma allora ci sei!! mi sei saltata fuori così all'improvviso! Che sorpresa! Come stai? un bacione al bellissimo cuoco (ma non è sfruttamento minorile?.-))

Franci said...

grazie Terry!

Ciao, T., beddissima :-)

banShee said...

Ciao :)

Mi chiamo Elena e sul mio blog di cucina sto raccogliendo delle ricette, insieme agli altri food blogger, per creare una raccolta. :)

Si tratta di ricette "a colori" che verrebbero poi raccolte (citando ovviamente le fonti) in un ebook scaricabile da tutti gli amanti della buona cucina.

Se ti può interessare, questo è il link dove ci sono tutti i dettagli. :)

Raccolta ricette di cucina


Spero di averti incuriosita. :P

Ti auguro buona giornata,

elena.

Bianca said...

Complimenti per il piccolo aiutante.
Sfiziosa la ricettina!

Anonymous said...

ciao Francy sono Giusi!! devo scoprire sempre per caso che ci sei!! :) su facebook ho perso il contatto... che bello sto bimbo se segue le orme di sua madre diventa uno chef reale!!
un abbraccio
giusi la pugliese

Mercè said...

Di tempo in tempo visito il tuo blog.
Oggi he rivenuto per il tuo strudel,non è la prima volta que lo copio, noi piace moltissimo la tua ricetta.
Sono contenta di ritrovarti.
Il tuo cuoco è BELLISSIMO.

Franci said...

Grazie per i complimenti al piccolo :-)

Giusi, ti ricontatto, come stai?

Merce', lo strudel da' sempre molta soddisfazione. Grazie per averlo provato.

Ale only kitchen said...

Ciao Francy!!! Ogni tanto vengo a controllare il tuo blog, e finalmente ti ritrovo... che bella sorpresa e che bravo il tuo aiutante :-)))
Adesso non sparire più però, abbiamo bisogno delle tue deliziose ricette...
Un abbraccio,
Alessandra Carissimi

marcella said...

La ricetta è facile e veloce, e mi sembra molto appetitosa, ma il cuoco in erba è fenomenale!
Come è cresciuto!!! E che bravo che aiuta la mamma!

Daniela di SenzaPanna said...

Che bello ritrovarti e quanto è grande Valerio.
Dalla foto sembra anche bellissimo!!

Come stai?

:-)))

Rosanna said...

Non avevo dubbi: sarà certamente un grande cuoco

sulla mia posta dell'ufficio, non ho trovato niente di tuo, il che significa che quando hai scritto la casella era piena, riprova !!!!!

PS bacio al fututo chef

Franci said...

Ciao Dani!
Come stai?

Rosanna, ti riscrivo!

Maurina said...

Francesca, sei tornata, che bellissima sorpresa!!!! Non so se ti ricordi di me, sono Maura, ci siamo conosciute sul forum di Cucina Italiana. Pensa che ho rifatto la tua torta di mele e per pubblicarla sul mio blog, sono venuta qui a prendere il link e vedo che stai postando dopo parecchio tempo. Ne sono davvero contenta. Come e' cresciuto il tuo bimbo, vedo che e' gia' diventato un valido aiutante.... A presto e un bacione

Ale said...

ciao ! io sono Alessandra ho cominciato con il forum di cuciba italiana e ho preparato alcune delle tue ricette. Sono andata a trovare Maura e leggo con piacere che hai ripreso in mano il blog. Tornerò a trovarti, a presto. Ale

Franci said...

Ciao anche a te, Maura! Certo mi ricordo di te, come stai?

Franci said...

Ciao, Ale. Verro' a sbirciare anch'io nei vostri blog.

la belle auberge said...

ma guarda quanto è cresciuto quest'ometto! Buon sangue non mente a quanto pare, lo vedo molto indaffarato :)))
un abbraccio
eugenia

Lauradv said...

Francesca che bello Valerio! E quanto è cresciuto!!! Lauradv