Sunday, December 19, 2010

KFC ovvero Korean Fried Chicken

Eh, eh, non parlo di Kentucky Fried Chicken!
Ok, la foto e' orrenda. Ho deciso che da mio suocero, come prossimo regalo, mi faccio fare una macchina fotografica nuova. Ma se aspetto di fare foto decenti non pubblico piu' niente.

korean wings

Noi ADORIAMO le alette di pollo croccantissime e piccanti. Le ali fritte alla coreana sono una delizia. Sono molto amate negli Stati Uniti, da quello che ho capito, pero', in Corea credo che siano nate negli anni 70-80 su ispirazione americana. Sta di fatto che ne potrei mangiare una tonnellata.
Le ricette che meritano di essere provate sono tante...piano piano ci sacrificheremo e aggiungero' in seguito gli aggiornamenti.

Per cominciare ho seguito la ricetta di Ravenouscouple

Per 2 persone
600 g circa di ali di pollo
mezza tazza di farina
mezza tazza di maizena
sale e pepe

Per la salsa
125 ml di acqua
un bel pezzo di zenzero (quanto un dito indice, piu' o meno), pelato e affettato sottile
un cucchiaio e mezzo di salsa di soia
1/4 di tazza (60 ml) di zucchero scuro
2 cucchiai di aceto di riso
1 cucchiaio di miele
pasta piccante coreana (o peperoncino macinato in scaglie a piacere)
un paio di cucchiai di semi di sesamo tostati
olio di semi di arachide per friggere

Lavo bene le alette e le divido in tre lungo le giunture con un coltello affilato. Scarto la punta dell'ala. Metto il resto in un colino.
Miscelo amido, farina e sale. Passo le alette nella farina e porto abbondante olio alla temperatura circa di 160 gradi. Passo le alette nella farina elimino l'eccesso e friggo per circa 8 minuti. Metto a scolare.

Nel frattempo preparo la salsa con tutti gli ingredienti tranne i semi di sesamo. Faccio ridurre sul fuoco fino ad ottenere una consistenza sciropposa.

Rifriggo le alette a 180 gradi finche' non sono ben dorate, altri 7-8 minuti, piu' o meno

wings in wok

Intingo nella salsa (e' appena sufficiente) e spolvero con i semi di sesamo. Non mi sembra di farne mai abbastanza...

Adesso pero' ho fatto una ricerchina e mi sono salvata un po' versioni da provare

Voglio anche provare a friggere sostituendo l'amido di mais con quello di castagne d'acqua.

5 comments:

Bosina said...

Franciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!
Sei sempre strepitosa!
Sai come adoriamo qui le ali di pollo al forno alla messicana?
Vorrà dire che proveremo al più presto anche le tue!
L'unica cosa: secondo te se usassi aceto di mele al posto di quello di riso (non saprei proprio dove cercarlo), il gusto si stravolgerebbe di molto?
Ne approfitto per mandarti un bacione e per farvi tanti cari auguri di buon anno nuovo.
Affettuosamente

Franci said...

Ciao Laura! E' sempre un piacere sentirti. Spero abbiate passato bene il Natale.
Secondo me puoi sostituire l'aceto, pero' dovresti trovarlo facilmente, almeneno, nel paese dove vivono i miei, in brianza, c'e' un'erboristeria fornitissima e loro hanno sicuramente l'aceto di riso.

Stefania said...

Happy New Year ♥
Moltissimi Auguri
per uno splendido 2011

Ale only kitchen said...

Ciao Franci!
Preparo spesso le alette di pollo fritte, tipo KFC (ma più "sane...") Questa tua versione coreana mi piacerebbe prepararla la prossima volta :-). Ho avuto modo di assaggiare la cucina coreana tramite una coppia di ragazzi coreani conosciuti qualche anno fa: ottima, se non esagerano con l'aglio, che mi piace ma fatico a digerire...
P.S. Auguri per il bimbo in arrivo!!!
Baci

Franci said...

Ale, buon anno anche a te! Niente aglio in questa ricetta. Fammi sapere.