Tuesday, October 16, 2007

Spezzatino di agnello alla zucca














Saro' poco innovativa? Probabilmente. Sara' che il tempo per cucinare stringe? Probabilmente.
In una giungla culinaria, dove tutti tentano di stupire con effetti speciali, io cerco spesso il conforto di una buona zuppa o di uno spezzatino. Questo e' nato con le poche cose che c'erano nel mio frigorifero.
Ho disossato un pezzetto di spalla di agnello e l'ho tagliato a pezzetti. Ho preparato un mirepoix di carota, sedano e cipolla.
Prima ho scaldato bene la padella con l'olio e ho fatto rosolare la carne, tolta la carne, nello stesso olio, ho fatto dorare il mirepoix, un paio di rondelle di zenzero fresco e uno spicchietto d'aglio, ho aggiunto la carne, fatto asciugare eventuale liquido rilasciato e spolverato con un cucchiaino e mezzo di farina fatto scendere da un setaccino e l'ho fatta tostare. Ho sfumato con del vino bianco, salato moderatamente, aggiunto un po' di acqua calda- non avevo brodo-, aggiunto qualche rametto di timo e una foglia di alloro e portato ad ebollizione. Ho abbassato un po' e incoperchiato. A venti minuti dal termine della cottura ho aggiunto una bella scodella di zucca a dadini. Quando la zucca e la carne erano tenere ho aggiunto un cucchiaio di salsa di soia, giusto per bilanciare il dolce della zucca, ecco perche' ho tenuto un po' indietro il sale.
Buono per accompagnare il cous cous o un riso pilaf.

5 comments:

dede said...

spezzatino a parte, sono molto contenta di ritrovarti in azione sul campo. Come sta Valerio? un bacione a te a Victor e al vostro bellissimo bimbo

bocconcino said...

Ciao Francy, come stai? Vedo che inizi a cucinare e a postare ricettine, anche io, comunque, da quando ho la bambina devo fare cose semplici e veloci o pronte per le cene e da surgelare. Io non sopporto l'agnello, lo so è più forte di me, tollero la capra e il capretto, ma l'agnello e la pecora no, nemmeno l'odore, però ogni tanto lo faccio a Bea, che mangia tutto, meno male, farò la tua ricetta, ma con vitello...che dici?
Baci

Franci said...

Ciao Dede!
Ciao Marzia, che bello sentirvi. Eh, eh, Marzia, adesso mi sa che rientrero' nel club "mamme con poco tempo per cucinare". Certo che lo puoi fare con il vitello, ottima idea.

SenzaPanna said...

Sì,ma io voglio rivedere Valerio, chissà che grand e che è!!

Bacioni

Stefano BUSO said...

Questo piatto lo farò molto volentieri