Thursday, March 29, 2007

Zuppa di lenticchie














Adoro la zuppa di lenticchie! Lenticchie e ceci, pasta e fagioli non e' per me, ha un gusto troppo tondo, non so spiegarlo. Diverso invece il fagiolo di spagna, in insalata, con il tonno e la cipolla...

Questa zuppa non la faccio sempre alla stessa maniera, a volte mi e' capitato di usare anche tre tipi diversi di lenticchie: rosse che creano la crema, piccole senza ammollo e quelle grandi, verdi, da ammollare brevemente.
Questa e' fatta con le lenticchie francesi di Puy, ma vanno benissimo le italiane di Castelluccio che non richiedono ammollo.














Questa volta ho fatto un battuto di guanciale, facoltativo, direi, ma gustoso e porro, fatto crogiolare molto lentamente.















Ho aggiunto le lenticchie e coperto abbastanza abbondantemente di brodo vegetale. Dalle verdure del brodo ho rubato un po' del pomodoro. Ho chiuso in pentola a pressione e calcolato 20-25 minuti dal momento in cui e' entrato in pressione. Per una cottura normale ci vogliono all'incirca 40-50 minuti. Ho corretto il sale e aggiuto un po' di brodo per aggiustare la densita'. In un padellino ho soffritto un altro po' di porro, giusto per decorare il piatto e dare una nota di dolcezza in piu'. Spruzzatina di tabasco nel piatto. Mi piace come il piccante/agro del tabasco si sposi con la zuppa di lenticchie. Fogliolina di aneto per decorare.

2 comments:

Artemisia Comina said...

con le lenticchie di Cstelluccio, 20' senza pentola a pressione e senza ammollo...

di nuovo ciao, sto girellando per il blog :)

tytania said...

il link al brodo vegetale non funziona :(
(interessante il tuo blog, anch'io adoro le lenticchie, proverò a fare questa tua ricetta ;))