Sunday, June 17, 2007

Ciambella della zia o torta di mele















Questa e' la ricetta della mia zietta, Titina, per la ciambella. Ai tempi dell'universita', io e le coinquiline la trasformammo in torta di mele.
E' una ricetta semplice, una tortina che va benissimo per colazione o merenda.
Io non sono una grande mangiatrice di dolci, non mi piacciono le cose particolaremente ricche o burrose, infatti, forse questo, unito alla mia meridionalita', mi fanno amare molto l'olio nei dolci.


300 g di farina
150 g di zucchero
3 uova grandi
un pizzico di sale
125 g di olio di semi
125 g di latte (un po' meno se, invece della ciambella, si va di torta di mele)
2 cucchiaini di lievito per dolci
buccia di limone
2-3 mele a seconda di quando piace un impasto piu' o meno ricco di frutta

Monto le uova intere con lo zucchero, aggiungo un po' di farina setacciata, l'olio e poi alternando farina e latte, una grattugiata di buccia di limone. Aggiungo il lievito setacciato e incorporo le mele, a fette sottili, leggeremente spruzzate di limone.
Verso in una tortiera (nella foto da 26 cm, ma meglio 24, viene un po' piu' alta) precedentemente imburrata e infarinata e faccio cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi, per una 50ina di minuti.
Faccio raffreddare su una gratella e spolvero di zucchero a velo.

6 comments:

Chiara said...

Deve essere buonissima, la proverò senz'altro!
Volevo solo chiedere come fai a mettere la torta sulla gratella... aspetti che sia fredda? Io
ho provato a farlo appena sfornata la ciambella, ma si rompe...
Grazie, Chiara

Franci said...

Ciao Chiara!
Uso le tortiere apribili e spesso comunque fodero con la carta forno.
In un primo momento la sgancio e metto sulla gratella anche la base della tortiera, cosi' raffredda comunque piu' rapidamente, appena e' intiepidita, trascino la carta sulla griglia.

Anonymous said...

mmmhhh, mi sembra davero buona e abbastanza semplice nei procedimenti. domani la provo e ti faccio sapere, sarà la mia prima torta di mele!!!

Gustorante said...

Che ricetta carina!!! se hai altre idee, novità.... dai una occhiata al nuovo sito "gustorante" e condividi le tue creazione con altri appassionati delle cucina.

giusi said...

Ciao Francy. Quante risate in quella minuscola cucina.
E' bello vedere che la passione per la cucina non ti ha abbandonata, ogni tanto vengo a trovarti sul blog. Mi piacerebbe sapere come stai e dove vivi di preciso.. Lella è immersa nel suo incasinato mondo e non le chiedo più di te... Un bacione grosso. Giusi.

Francesca Spalluto said...

Ciao Giusi! Ho visto il tuo commento sulle cartellate :-) a volte ci metto un po' a rispondere.
Ci siamo trasferiti a Brooklyn da un anno e mezzo. I bimbi crescono, Valerio fara' 8 anni e Daria 4. Tu come stai?
E Lella, perche' mondo incasinato? E Mariannina, ancora col dentista?
Un bacione.